+390744750304

Itinerari e Punti di interesse

Cascata delle Marmore

La Cascata delle Marmore, per la sua bellezza, appare come una scrosciante colonna d’acqua distribuita su tre salti. Avvolgendo la flora in una nuvola di schiuma bianca, alta 165 metri. Lo scenario svelato agli occhi del visitatore è frutto di oltre duemila anni di lavoro da parte dell’uomo che, a partire dall’età romana, ha tentato di canalizzare le acque del fiume Velino per farle precipitare nel sottostante fiume Nera.

Acquedotto della Formina

L’acquedotto romano della Formina, lungo 13 Km, è l’unico acquedotto romano aperto al pubblico in Italia che offre un affascinante percorso sotterraneo.

E’ un esteso reticolo di cunicoli e corridoi, realizzati in epoca romana, allo scopo di fornire costante approvvigionamento idrico alla città di Narni. Alimentato da sei sorgenti si estende per 13 Km  da Sant’Urbano , passando per la città vecchia e culminando nel grande serbatoio di distribuzione. E’ geograficamente considerato altresì il centro della nostra penisola.

La Rocca di Albarnoz

La Rocca di Albornoz si erge in posizione dominante sulla cittadina di Narni e sulle gole del Nera.
E’ un imponente edificio che fa parte di quel sistema di fortezze che il papato, dopo Avignone, pose a presidio dello stato della chiesa appena riconquistato. La sua posizione, a coronamento della città, ed i caratteri costruttivi, mostrano la volontà di controllo sul territorio attraversato dalle vie di comunicazione con Perugia, Terni ed Amelia. Si consiglia una visita per godere dello splendido panorama sul territorio circostante oltre che per visitare i suoi spazi museali e il  centro multimediale.

Il Duomo

La cattedrale di San Giovenale o Duomo di Narni, si trova a ridosso della cinta muraria; presenta il fianco sinistro su piazza Garibaldi e la facciata su piazza Cavour.

E’uno dei più importanti esempi di chiesa romanica in Umbria. Di grande interesse sono la facciata laterale decorata da ricco portale scolpito e all’interno il  saccello di San Giovenale e Cassio con fronte marmoreo realizzato con materiale di spoglio di epoca romana. In onore di San Giovenale  il 3 maggio si svolge a Narni la Corsa all’Anello. Il giorno precedente la corsa una processione di più di 600 figuranti in costume si reca in Cattedrale a rendere omaggio alla sepoltura del santo.

Il Ponte di Augusto

Opera monumentale che consentiva alla via Flaminia di attraversare il fiume Nera, costruita  con ogni probabilità durante il VII consolato di Augusto (27 a.C.) quando, per ragioni militari, si rese urgente il restauro della via consolare. L’ardita costruzione, situata tra le pendici del Monte Maggiore su cui sorge Narni, fu esaltata già dagli autori antichi e raffigurata da artisti e viaggiatori e rappresenta una delle creazioni più significative dell’ingegneria e dell’architettura romana. Del Ponte si conservano integralmente le due arcate di testata e i resti delle due pile delle arcate centrali, mentre il crollo del terzo pilone è ancora visibile nel letto del fiume. L’opera fu costruita sul ramo occidentale della via Flaminia, ritenuto il più antico, che si diramava proprio all’altezza di Narni per dirigersi verso Carsulae e Bevagna. Su questo percorso si può effettuare un itinerario alla scoperta di altri ponti, tutti restaurati dall’imperatore Augusto, che testimoniano il ruolo ricoperto dalla via Flaminia a Narni.

Narni Sotterranea

Percorso guidato nei sotterranei di Narni che  inizia dal complesso conventuale di S. Domenico con l’ingresso in una chiesa del XII secolo, che conserva affreschi tra i più antichi della città. Continuando attraverso dei corridoi si giunge in una grande sala, dove avevano luogo gli interrogatori del Tribunale dell’Inquisizione:la Stanza dei Tormenti. Una piccola cella adiacente, unica nel suo genere, documenta con graffiti sulle pareti le sofferenze patite dagli inquisiti…Un’atmosfera suggestiva, magica, emozionante, affascinante. Il percorso prevede la guida turistica.

Percorriamo l’Umbria in bicicletta!

Terni – Narni Scalo – Collemaggio – Capitone – S. Pellegrino – Montoro – Visciano – Borgaria – Testaccio – Narni – Ponte S. Lorenzo – Terni

Percorso collinare dalla durata di 4 ore, quasi interamente nel comune di Narni, ma non ci si lasci ingannare dalle basse quote, dal momento che i continui saliscendi sviluppati su una lunghezza abbastanza consistente alla lunga possono farsi sentire sulle gambe di chi non ha un discreto allenamento. Proprio per questo c’è una sorta di suddivisione in più sezioni nella descrizione, in corrispondenza dell’incrocio con le strade principali, in modo che chiunque può interrompere o iniziare il percorso dove vuole. Questo tracciato è una sorta di circuito montano in miniatura, dove, anche se appunto per tratti di breve durata, si incontrano aspre salite, discese tecniche, sentieri nel bosco, anche un po’ impervi.

Per chi ha la possibilità, si consiglia di iniziare, e quindi terminare, il percorso lungo la strada marattese, all’altezza di vocabolo Macchiagrossa, eliminando così 12 km (6+6) tra i meno piacevoli.  Spicca invece una parte centrale veramente molto bella e piacevole, ovvero i 33 chilometri che non contempla strade trafficate e che si sviluppano per almeno un buon 90% su sterrate.

Lo Speco di San Francesco

Lo Speco di San Francesco è uno dei santuari più importanti del francescanesimo, situato nelle vicinanze di Narni costruito in prossimità delle grotte ove il santo di Assisi soleva ritirarsi in preghiera, è meta di numerosissimi pellegrinaggi.

San Francesco vi giunse nel 1213 spesso in preghiera e anche in ricovero dalle malattie. E’ possibile visitare anche la cella dove egli veniva curato. Famoso luogo di preghiera per tutto l’ordine francescano e benedettino. La letteratura narra alcuni miracoli avvenuti in questo luogo.

Lago di Piediluco

Piccolo centro di origine medievale che signfica « ai piedi del bosco sacro » che sviluppa il suo borgo nello stretto lembo di terra che corre tra il lago ed il monte.

Il lago prende il nome dal paese, ha le sembianze di uno specchio d’acqua alpino circondato da boschi.

Booking

wubookDirect reservation with full customer care and best price granted